la ricetta del baccalà “alla cappuccina”

Ricetta del “baccalà alla cappuccina“: Innanzitutto, utilizzate un contenitore per la cottura adatto sia al fuoco che al forno.
Pulite lo stoccafisso e togliete tutte le spine, poi tagliatelo a pezzi e infarinatelo.
A parte affettate le cipolle e soffriggetele con le acciughe e l’olio; quando avranno preso colore, aggiungete i pezzetti di stoccafisso e fate rosolare il tutto con un poco di brodo.
A questo punto cospargete di pangrattato, aggiungete qualche foglia di alloro, la cannella, la noce moscata, lo zucchero, sale e pepe; coprite il tutto con brodo e latte.
Infornate a 180 gradi e poco prima di terminare la cottura, quando lo stoccafisso sarà ben dorato e avrà formato un sugo liquido, aggiungete l’uva sultanina e i pinoli.
Servite con polenta di mais tradizionale veneto, Marano o Sponcio della Valbelluna.

baccala

 

condividi
Pubblicato in Ricette